speciale
rss

 

A Roberto De Zerbi,
ex giocatore del Napoli,
attuale allenatore del Palermo

Tu, che da giocatore
fosti quasi
un inetto,
nel primo tempo: bravo!,
un lavoro perfetto.
Ma poi la presunzione
ti avrà detto:
“Un attaccante adesso
ce lo metto!”
Hamsik ti ha fatto secco
col diretto:
Callejon ha pensato
agli altri due.
Meglio se te ne stavi
sulle tue…
Il percorso che hai fatto?
E’ presto detto:
De Zerbi,
zerbinotto,
zerbinetto.

“Tutto sbagliato, tutto da rifare!”
Parecchia gente cominciava già
a Pescara nel torpido: si sa,
in tanti fanno questo per campare.

E invece, zitti. Contro il buon Montella
(che il Milan l’ha comunque migliorato)
Il Napoli si è scosso: si è svegliato.
Una partita vigorosa, bella:

Milik rimanda a “milk”: ovvero  al latte,
che gli ha donato un fisico d’atleta:
lui, pancia non ce n’ha…non fa la dieta,
non sono i chili, quelli che combatte, Leggi tutto…

Libero adattamento da “La pioggia del pineto”, di Gabriele D’Annunzio, “il Vate”, nato a Pescara il 12 marzo 1863.

….Ascolta. Piove
dalle nuvole sparse.
Piove su le tamerici
salmastre ed arse;
sulle nostre punte
scarse;
piove sui (Valdi) fiori
incolori,
piove su i pini
scagliosi ed irti,
piove su i mirti
(e su i morti,
nella ripresa – in parte –
risorti). Leggi tutto…

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!