speciale
rss

FINALMENTE!

22-08-09 - categoria Editoriale 2009-2010

Meno male (avevamo il fiato corto),
il tempo delle ferie se n’è andato.
Finalmente riparte il campionato:
speriamo solo non sia nato morto.

S’interroga sull’Inter la nazione:
sono buone le decisioni prese?
Moratti, rinunciando allo svedese
hai agito da furbo, o da …..one?

Milan e Juve, una speranza sola:
senza metter nemmeno il naso fuori
trovare in casa grandi allenatori
com’è successo al Barça con Guardiola.

Per il Milan l’attesa è sconvolgente:
fuori Kakà e Carletto, ecco Leonardo.
Come andrà, ce lo insegna il Gattopardo:
si cambia tutto, ma non cambia niente.

Sognar può provocare un brutto tiro,
ma tu lo sai, che noi crediamo in te:
nutriamo in te, Ferrara, rara fè,
per la Juve non sei una presa in Ciro.

Da te che guidi i viola: sì, Prandelli,
ti dico chiaro quello che m’aspetto:
sei bravo, diplomatico e corretto,
ma il tuo posto rimane sempre quello.

E non perché tu sia nullacrinito:
se la Vittoria porge la sua chioma
caro Spalletti, temo che la Roma
non la sfiori nemmeno con un dito.

Genoa, su di te manco scommetto:
ora che hai perso il principe Milito
il tuo momento è bello che finito.
E poi Preziosi è un pessimo soggetto.

Quanto al Napoli, merita fiducia:
si è lavorato bene, in questi mesi.
Il Presidente soldi ce ne ha spesi,
ma il recente passato ancora brucia.

Ciuccio, fa’ tu. Purchè resti distante
da quello del girone di ritorno.
Troppi galli a cantar, non vien mai giorno,
però ci manca almeno un attaccante…

Un modesto consiglio per Lavezzi:
il pubblico è paziente, ma non gonzo.
Se cominci di nuovo a far lo …..,
il tuo contratto vola in mille pezzi.

Azzurri, sguardo fiero e cuore fermo:
l’anima vostra ignori la paura.
E’ l’ora, ricomincia l’avventura:
motore a mille, e vai: part’o Palermo!

Tags: , , , , , , , , , ,

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!