speciale
rss

Con questa nostra “classe dirigente”
che da sempre non s’occupa di niente,
e quando – è raro – ci si vuol provare
non sa assolutamente cosa fare,
lasciandoci annegar nella monnezza,
Napoli: tu sei l’unica certezza.
Nelle brume di un umido novembre
siamo con te: ti seguiremo sempre,
pur se ai tornelli non c’è molta fila.
Siamo soltanto in venticinquemila,
perché piove “a zeffunno”, e tira vento;
ma chi è venuto, se ne va contento.
E’ il calcio: se io vinco, a te t’inguaio.
Dispiace: a noi il Bologna di Di Vaio
ha sempre fatto molta simpatia,
ma ognuno deve andar per la sua via.
I momenti, peraltro, son diversi:
con la vittoria noi torniamo terzi,
e loro, per stipendi non pagati
potrebbero finir penalizzati.
Se Maggio non esulta, lo capiamo:
con lui, son mesi che non esultiamo…
Però ci si consola con Lavezzi:
più lo vedi giocare, più lo apprezzi.
Che non sia stato, in fondo, incontro vero
lo dice un numero: ammoniti, zero.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=FFz67xKUJ18[/youtube]

Tags: , , , ,

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!