speciale
rss

O Napoli, negli ultimi minuti
dall’arco scocchi le migliori frecce!
Palla a Cavani, e gol: tanti saluti.
Il Cagliari, il Palermo, ed oggi il Lecce

nell’extra-time son stati castigati.
La Steaua subì la stessa sorte
perché giochiamo sempre assatanati,
e non molliamo mai: fino alla morte.

E dire che fu brutta, la partita:
questa squadra non può restare senza
Lavezzi, la sua punta preferita,
e non può fare a meno di Pazienza.

Oggi in campo la squadra appare stanca.
Dopo l’impresa coi romeni in Coppa
stavolta non attacca all’arma bianca:
la fatica si sente, è stata troppa.

Ne approfittano i figli del Salento:
il Lecce, ch’è guidato in modo egregio
più passa il tempo più sembra contento.
Già se lo sente in tasca, il suo pareggio.

Ed a momenti – orror! – quasi segnava,
nella costernazione generale:
ma salva sulla linea un grande Grava.
E siccome la vita è fatta a scale,

chi non sale, finisce che poi scende:
Cavani farà un gol sensazionale,
e il Lecce si disintegra, s’arrende.
Grande mazzoso Ciuccio, buon Natale!

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=Mrr2ZqRAyiM[/youtube]

Tags: , , ,

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!