speciale
rss

Dopo la notte tragica di Chievo
in tutti noi regnava grande attesa:
è cominciato il nostro Medioevo,
oppure assisteremo a una ripresa?

La seconda che hai detto: grazie al cielo.
Fin dall’inizio è un Napoli gagliardo,
che attacca, e se non segna, è per un pelo.
Hamsik-Maggio-Cavani, e scocca il dardo

che trafigge un pragmatico Cesena
agile e svelto, senza barricate.
Ed il Napoli insiste: appare in vena,
scendendo a pieno organico, a folate.

Secondo tempo: il gruppo non è pago,
e con la testa  Maggio segnerà.
La terna? Che si legga Saramago,
e il suo capolavoro: “Cecità”…

Non che ci innervosisca, questa cosa:
è sempre in mano nostra, la partita,
ma quando, infine, segna pure Sosa (!)
respiriamo più liberi: è finita!

Sabato sera, cosa ci accadrà
contro i tanti campioni di Ranieri?
E’ “la partita della verità”:
ma è vero che di voi già siamo fieri!

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=uMLAKbaO8hY[/youtube]

Tags: , , , ,

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!