speciale
rss

Per forza: di domenica, all’Ardenza
paghi gli sforzi che facesti prima.
Fu la sfida di Coppa molto intenza
(sarebbe “intensa”, ma è per fare rima).

Qualcosa, al primo tempo, si combina:
ma poi si stuta come un micciariello,
sto Napoli. Finita la benzina
ci ritroviamo a secco sul più bello.

Nella ripresa abbiamo il fiato corto,
tra noi c’è chi è bollito, e c’è chi è cotto.
Il ciuccio è sulle gambe, è stanco morto:
lo capisce, il Livorno, e si fa sotto.
Qualche patema, mentre il pomeriggio
pian piano cede il passo alla serata.
Per rendere l’insieme meno grigio
si attende la zampata di Zapata;

aspetta e spera….Finiremo terzi:
non serve certo un mago che lo scopra.
Che contano, perciò, due punti perzi?
(sarebbe “persi”, proprio come sopra).

Azzurri: in questi giorni state a letto
(da soli), per provare a uscir dal coma.
Se ce lo avete ancora, un cuore in petto,
giocate un grande incontro con la Roma!

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!