speciale
rss

“I ragli cà”: se questo è il tuo anagramma,
Cagliari, non ti puoi certo stupire,
non puoi sicuramente farne un dramma
se quest’incontro ti farà soffrire.

La sofferenza tua comincia presto:
dopo quattro minuti tondi tondi
Marek, il Capitano (ormai s’è desto!)
fa rivedere i suoi mitici affondi.

Il Cagliari non ci ha capito niente,
della sconfitta sente già l’odore:
veloce come un falco (od un serpente),
Mertens s’invola, a prendersi un rigore.Non c’è tensione, perché non c’è lotta.
Tra le grida del pubblico festante
segna Koulibaly, qua a Fuorigrotta.
Sa pure andare in porta, stu gigante!

E adesso? Tutti a casa: c’è la sosta,
per questa nostra sghemba nazionale.
Con la Roma sarà molto più tosta,
ma il Napoli sappiamo quel che vale!

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!