speciale
rss

Per la quarta volta, sotto:
poi mettiamo tutto a posto.
A pagar sempre lo scotto
questo Napoli è disposto?

Con qualcuno un po’ più forte
la rimonta non è certa…
Meglio chiudere le porte!
La partita resta aperta

finchè Ciro segna il pari.
Poi si sentono suonare
solo i nostri Stradivari,
ed il Genoa, a guardare.

Ma succede un imprevisto:
si rallenta, il nostro impegno,
e tal Izzo (ma chi è, chisto??)
con un tuffo arriva a segno.Palla a centro: è due a tre.
(Ma che bel napoletano!
Giovanotto, attento a te,
se vuoi rimanere sano…)

La vittoria, già sicura,
è tornata in discussione.
Lapadula (che paura!)
non l’ingarra, quel pallone…

Poi si vince, grazie al cielo:
ma un incontro dominato
quasi sfugge per un pelo…
Gli altri sono là, in agguato!

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!