speciale
rss

NAPOLI-LAZIO 4-1

10-02-18 - categoria Editoriale 2017-2018

Vico, dicevi tu: corsi e ricorsi.
Io – permetti? – direi: corsa, e rincorsa.
La Lazio stringe i nostri in una morsa,
ma poi ce la beviamo in quattro sorsi.

E’ la stessa partita dell’andata:
continuando una striscia criminale
il Napoli, svagato, parte male;
ma poi la gara viene ribaltata.

Per tutto il primo tempo, che lezione
ci viene dai ragazzi di Lotito!
Poi balleranno il ballo di San Vito,
o – per dir meglio – il ballo di Simone…Prima dell’intervallo c’è il pareggio,
però nessuno si aspettava il crollo
della Lazio, che va col culo a mollo:
ne prende quattro, e le può andare peggio.

Quest’incontro del gatto con il topo
da qualche parte già l’abbiamo letto….
E “L’asino e la Zebra”? Lo scudetto
sarà come una favola di Esopo!

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!