speciale
rss

Chi Siamo

Non è importante chi siamo. E’ importante chi si ama.

Noi, lo diciamo subito, amiamo due cose: il gioco del calcio, e i giochi di parole. Anzi tre: amiamo anche, e soprattutto, il Napoli. A Napoli il calcio non è un gioco. Ma nemmeno le parole lo sono. A saperle leggere, dicono molto di più dei fatti. Perciò, in poche parole, vogliamo raccontarvi i fatti nostri. Nel dicembre del 1999 a Claudio Ciaravolo è venuta l’idea di registrare www.ilnapoli.it e dare vita a un giornale online che parlasse de Il Napoli in modo nuovo. E così è stato. Non ci sono parole per raccontare quello che pochi anni dopo sarebbe successo al Napoli(retrocesso prima in B,e poi in C), ed a Napoli (caduta assai più in basso).

Noi però non siamo mai rimasti senza parole. Alcune rubriche su alcuni giochi di parole, nel tempo, sono scomparse. Altre hanno preso il loro posto. Per amore del Napoli siamo andati sempre avanti: non siamo mai retrocessi. Anzi, ci siamo fatti in quattro. Quanti eravamo all’inizio, perché (a parte un pò di collaborazioni) siamo rimasti gli stessi. Oltre a Claudio Ciaravolo (direttore responsabile) che ha avuto spesso la prima parola e sempre l’ultima, l’insostituibile Antonio Manzo (Direttore Responsabile de o’ napule), Giuseppe de Lucia , Olympia Pratesi e . Dal 2006 (quando Il Napoli è stato registrato come testata giornalistica) gli editoriali non sono più stati scritti in napoletano ma in italiano;quelli in napoletano si possono leggere, già poche ore dopo la partita, su onapule.it.

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!